Crostata alle banane

Banane? Bleah! Ma non sarà troppo forte il gusto? Ok, lo ammetto. Sono uno di quelli a cui la frutta nei dolci non piace un granché. Amo la frutta ma mi piace mangiarla così, al naturale. Eppure la crostata alle banane mi ha conquistato. E pensare, invece, che il banana bread non lo sopporto -_-

In effetti, in questa crostata, le banane non hanno un gusto preponderante. Tutto si sposa alla perfezione e risulta particolarmente interessante grazie alle diverse consistenze presenti. Dapprima il gusto delle banane che si fonde subito con la salsa mou. Poi, la nota leggermente amara della ganache al cioccolato fondente che riequilibra il tutto. In ultimo, la lieve croccantezza delle scorze di cocco.

Un dolce, per #laricettadelvenerdi di questa settimana, nato da un’illuminazione. Una fusione tra più dolci d’ispirazione americana. Ti confesso che stavo guardando Unique sweets (o Dolci da sogno nella sua versione italiana), il programma che trasmettono il sabato e la domenica mattina su Fine Living. Un giro lungo tutta l’America, alla scoperta dei dolci tipici americani reinventati. Beh, durante una di queste puntate (con la bava alla bocca :Q), ho preso qualcosa da ogni dolce e mi sono detto: “Secondo me questa combinazione di sapori sarebbe fantastica”. Ho preparato tre crostate e tutte sono andate via velocemente :O Direi che ci ho preso! :D

Forse il procedimento non è proprio lineare ma ti assicuro che è una ricetta veramente facile e veloce :)

Crostata alle banane

OCCASIONI D’USO:

La crostata alle banane non è decisamente un dolce tipico italiano ma d’ispirazione americana. Ideale a colazione e merenda (quella dei campioni :P), ti farà fare un figurone, grazie alla sua bontà e cremosità, anche come dessert a fine pasto. Non dimentichiamoci del brunch. Oscurerà tutti gli altri piatti :D

COSA TI SERVE:

Frolla

250 g farina 00; 100 g zucchero; 100 g burro; 1 uovo e 1 tuorlo; ½ bustina lievito.

Ripieno

200 g cioccolato fondente; 200 ml panna fresca; 2 banane; 1 lattina latte condensato (circa 400 g); q.b. cocco grattugiato.

Attrezzatura

1 pentola a pressione; 1 teglia da crostata; carta forno; fagioli o ceci secchi.

PREPARAZIONE:

Comincia preparando la salsa mou. In una pentola a pressione metti la lattina chiusa di latte condensato. Copri completamente la lattina di acqua fredda, superandola di oltre un dito. Fai cuocere per 20 minuti, da quando comincia a fischiare.

Adesso prepara la pasta frolla. Disponi la farina a fontana e al centro metti il burro a dadini, l’uovo, il tuorlo e il lievito. Lavora velocemente. Forma un palla, avvolgila nella pellicola e mettila in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo accendi il forno e preriscaldalo a 180°. Poi, taglia al coltello, o grattugia, il cioccolato fondente.

Prendi la frolla dal frigo e qui ha due opzioni. O la stendi velocemente tra due fogli di carta forno e poi la metti dentro la teglia o la stendi con le mani direttamente dentro la teglia. Una volta pronta, fai dei fori, sul fondo della base, con una forchetta e adagia sopra un foglio di carta forno con dentro i fagioli e/o i ceci, a ricoprire tutta la superficie, in modo che la base non si alzi. Cuoci in forno a 180° per 30 minuti circa.

A questo punto, in un pentolino, porta a bollore la panna. Appena comincia a sobollire, spegni e butta dentro il cioccolato. Gira finché il cioccolato non si sarà sciolto completamente e la salsa non sarà liscia e lucida (tecnicamente hai ottenuto una ganache al cioccolato fondente). Fai raffreddare, girando di tanto in tanto.

Quando la frolla sarà cotta e fredda, versa dentro la ganache (eventualmente fosse troppo addensata, scaldala leggermente). Poni sopra le banane a rondelle, schiacciando leggermente. Metti in frigo finché la salsa non si sarà addensata.

Una volta che la ganache si è addensata, versa sopra la salsa mou. Spolvera con abbondante cocco grattugiato e decora con pezzi di banana o cocco.

SUGGERIMENTI:

Se non hai la pentola a pressione puoi seguire lo stesso procedimento, ma in una pentola normale, facendo cuocere per 2 ore.

_____

Lascia un commento, ci tengo. Intanto, se ti è piaciuto, mi faresti un grosso favore condividendo il post con i tuoi amici. Puoi farlo cliccando sui bottoni qui sotto o postando il link sui Social Network che usi di più ;)

Spero proprio che la crostata alle banane ti piaccia. Intanto buon boccone e alla prossima ricetta!


The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

About the author: Vincenzo Fortuna

Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Dimmi la tua ;)