Risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico

_

Lo ammetto, adoro la pasta con le patate! Anche se Cracco dice che non va bene perché sono due amidi. Ma ci vogliamo veramente fidare di uno che prepara le patatine gourmet? :P Per cui, per #laricettadelvenerdi di questa settimana, ho preparato il risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico.

Si sa, la pasta con le patate è un’ancora della cucina tradizionale italiana e si sa che io non preparo piatti tradizionali. Non fosse altro perché ci sono persone più preparate di me. Quindi l’ho rivisitata, sostituendo la pasta col riso e aggiungendo i carciofi e la glassa di aceto balsamico, che gli dà quel certo “zing” (come direbbe Fiammetta Fadda. Ma che fine ha fatto? o.O ). Risolvendo, perché no, anche il problema dei troppi amidi.

Al di là della preparazione del risotto, che si deve saper fare, posso assicurarti che è una ricetta abbastanza facile e veloce.

Risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico

OCCASIONI D’USO:

Il risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico va bene in qualsiasi occasione, che sia un pranzo o una cena, formale o informale. Un piatto evergreen che non conosce crisi :)

INGREDIENTI: (4 persone)

320 gr riso carnaroli; 240 gr cuori di carciofi; 160 gr patate pelate; 1/4 cipolla media; 3/4 bicchiere di vino bianco; q.b. olio evo; q.b. sale e pepe nero; q.b. brodo vegetale; 15 gr burro; q.b. parmigiano grattugiato; q.b. glassa di aceto balsamico; 1 limone.

PREPARAZIONE:

Per preparare il risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico, comincia pelando le patate. Tagliale a dadini e mettile in acqua e sale, in modo da togliere l’amido.

Passa ai carciofi. Privali delle foglie esterne e della parte finale del gambo. Tagliali in modo da ottenere il cuore, spaccali in due e togli la peluria al loro interno. Mettili in acqua e limone, in modo da non farli annerire.

Torna alle patate. Asciugale e falle ammorbidire in una padella con un po’ d’olio, pochissima acqua, sale e pepe nero. Non cuocerle completamente.

In una pentola piena d’acqua con un po’ di sale, invece, fai leggermente lessare i carciofi. Anche questi non devono essere cotti.

A questo punto, comincia a preparare il risotto. In una pentola fai soffriggere la cipolla con un po’ d’olio. Aggiungi le patate e poi i carciofi. Fai colorire un po’ e, poi, aggiungi il riso. Fallo tostare e, solo dopo, sfuma col vino bianco. Una volta assorbitosi, inizia ad irrorare col brodo. Prima con quello in cui hai lessato i carciofi, poi con quello vegetale.

Porta a cottura, spegni il fuoco e manteca con il burro e del parmigiano grattugiato, secondo il tuo gusto. Aggiusta, eventualmente, di sale. Impiatta, aggiungi qualche goccia di aceto balsamico, e comunque secondo il tuo gusto, e servi.

SUGGERIMENTI:

Se vuoi ottenere la decorazione come in foto, taglia a fettine i cuori di carciofi e falli scottare in padella con un po’ d’olio, una lacrima d’acqua, sale e pepe nero.

Per le scaglie di parmigiano, ti basterà passare il pela patate su un pezzo intero di parmigiano.

_____

Aspetto i tuoi commenti! Intanto, se ti è piaciuto, mi faresti un grosso favore condividendo il post con i tuoi amici. Puoi farlo cliccando sui bottoni qui sotto o postando il link sui Social Network che usi di più ;)

Spero proprio che il risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico ti piaccia. Buon boccone e alla prossima ricetta!


The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

About the author: Vincenzo Fortuna

Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer.
Mangio esperienze, racconto emozioni.
Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

2 comments to “Risotto ai carciofi, patate e aceto balsamico”

You can leave a reply or Trackback this post.

  1. Annalisa - 11 aprile 2014 at 13:10 Reply

    Mmmmhhhhhhhh che buono, bravooooooo………..

Dimmi la tua ;)