Orecchiette con ricotta, menta e melagrana

La morte sua è con le cime di rapa ma oggi te le voglio proporre in maniera del tutto diversa. Un piatto autunnale ma fresco, delicato ma particolare allo stesso tempo. Un piatto di orecchiette con ricotta, menta e melagrana. Ecco, è questa #laricettadelvenerdi della settimana.

Ma questa ricetta ha anche una storia. Te la racconto ;) Una sera la mia amica Giuliana (si proprio quella che cura la selezione musicale delle mie ricette) mi invita a cena e mi propone un tramezzino alla melagrana. Un miscuglio di ricotta e stracchino con chicchi di melagrana in mezzo. Di strano era strano ma a me le sfide piacciono ;) Al primo morso mi accorgo che la cosa funzionava e pure bene. Così in mente cominciano a frullarmi un po’ di idee, fino ad arrivare a quella che ti presento oggi.

Una ricetta facile e veloce in cui la poca invasività della ricotta vaccina non copre il sapore fresco della menta e della melagrana. Un gioco di consistenze molto piacevole al palato, in cui la cremosità si incontra con la croccantezza. La melagrana, poi, pulisce la bocca per prepararla al prossimo boccone, assaggio dopo assaggio.

Orecchiette con ricotta, menta e melagrana

OCCASIONI D’USO:

Le orecchiette con ricotta, menta e melagrana sono un primo piatto, ideale per un pranzo o una cena velocissima, con cui stupire i tuoi ospiti e fare una bella figura senza passare troppo tempo ai fornelli. Ti serve, infatti, solo la pentola per cuocere la pasta. Tutto il resto è a freddo.

INGREDIENTI: (per 4 persone)

320 gr orecchiette; 250 gr ricotta vaccina; q.b. menta; q.b. sale e pepe nero; 1 melagrana media.

PREPARAZIONE:

Metti l’acqua per la pasta sul fuoco.

Nel frattempo prepara il sugo. In una ciotola versa la ricotta, a temperatura ambiente, aggiungi la menta tritata, secondo il tuo gusto, sale e pepe nero quanto basta. Mischia bene il tutto.

A questo punto sgrana la melagrana e mettila da parte (vuoi sapere come sgranarla in maniera facile e veloce? Nella newsletter di novembre ti dico come fare. Iscriviti qui).

Quando la pasta sarà pronta, scola l’acqua (ricordati di conservarne un po’). Aggiungi un po’ d’acqua di cottura al sugo fino a raggiungere la consistenza desiderata (a me piace cremosa ma non appiccicosa). Versa il sugo sulla pasta e fai amalgamare bene il tutto.

Impiatta e aggiungi i chicchi di melagrana a piacere.

SUGGERIMENTI:

Aggiungi un po’ di granella di mandorle tostate, darà un sapore ancora più deciso al piatto.

_____

Una cremosità iniziale e poi, subito dopo, un’esplosione fresca e croccante. Tieniti pronto perché i chicchi di melagrana arriveranno come se piovesse. Buon ascolto con [Umbrella – Vanilla Sky] :)

*Grazie a Giuliana Franchi per la selezione musicale.

Sai che mi fa piacere sapere cosa pensi, per cui aspetto i tuoi commenti. Intanto, se ti è piaciuto, condividi il post con i tuoi amici ;)

Buon Boccone e alla prossima ricetta!

Con questa ricetta partecipo a “Un viaggio nel formaggio” del blog La Cuochina Sopraffina e Fiordimaso.

Un viaggio nel formaggio. Il contest di La cuochina sopraffina

The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

About the author: Vincenzo Fortuna

Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

5 comments to “Orecchiette con ricotta, menta e melagrana”

You can leave a reply or Trackback this post.

  1. toldina - 29 novembre 2013 at 23:26 Reply

    ciao Vincenzo la ricetta sembra fantastica ;) per partecipare al mio contest però devi specificare se la pasta è fatta con una delle farine concesse nel regolamento ;) aspetto la correzione…un caro saluto

    toldina

  2. panelibrienuvole - 8 novembre 2013 at 16:29 Reply

    Curioso…non so immaginare che sapore abbia. Non resta che provare! :-)

Dimmi la tua ;)