CicerOOs. I ciceroni del web

Il mio viaggio tra le startup, questo mese, approda ad un motore di ricerca che ti aiuta a scoprire i luoghi che intendi visitare. Ne avevamo bisogno? Oltre 46 milioni di turisti in Italia e 500 in Europa spendono molto tempo online prima di farsi un’idea su una destinazione che non conoscono. L’informazione del web, che descrive i luoghi, è molto sparsa e dispersiva. Quindi, secondo me, si. Abbiamo bisogno di un motore di ricerca che aiuta a scoprire le nostre belle città, secondo una prospettiva differente e totalmente nuova, quella della guida semantica multilingue.

Si chiama CicerOOs ed è un motore di ricerca intelligente per viaggiatori. Proprio come una guida locale, aggrega, in un unico punto, tutte le informazioni necessarie, recuperate qua e là su siti web destinati a luoghi e viaggi, per scoprire ed esplorare le particolarità di un’area turistica. E lo fa comprendendo, catalogando e riorganizzando la conoscenza accumulata sul web, grazie al contributo di milioni di persone, sui luoghi. In pratica, CicerOOs è il tuo cicerone digitale che utilizza i #quid, ovvero le caratteristiche che rendono unici i luoghi, per raccontare le bellezze del Bel Paese. Per promuovere l’enorme patrimonio d’Italia, CicerOOs sta costruendo il “genoma turistico“, rendendo fruibile in oltre 100 lingue tutto ciò che rende interessante tutti i luoghi d’Italia, dal più piccolo borgo alla più grande città.

Ciceroos.it

La cosa molto interessante è che tutto risulta molto semplice. Mentre prima avresti cercato informazioni in giro per il web tra google maps, foursquare, yelp, 2 spaghi, ecc., adesso ti basta andare su CicerOOs.it. Scegliere se usare il motore per la sezione “Enogastronomia” (che ci interessa di più :P) o “Arte e Cultura” e a questo punto due strade, o inserire il nome della città che s’intende scoprire o un #quid.

Vuoi trovare un ristorante in cui andare a pranzare o cenare? Inserisci semplicemente la città in cui ti trovi e CicerOOs ti elencherà, ordinati per indice di popolarità in base a commenti, check-in e recensioni d’autore raccolte sul web, tutti i locali presenti. Hai voglia di qualcosa in particolare? Di una buonissima pasta alla norma o delle trofie al pesto alla genovese? Cercale su CicerOOs, che ti troverà tutti i ristoranti in cui poter mangiare quei piatti. Quindi, non solo quali sono i piatti tipici di un luogo ma anche dove poterli assaggiare. Da lì, attraverso suggerimenti correlati, potrai vivere il territorio in mille modi (come dicono loro), alla scoperta di cose che, magari in altri modi, non avresti mai conosciuto. Proprio come ti aiuterebbe a fare un amico, buon conoscitore del luogo, o una guida locale.

Tutto regge anche grazie al tuo contributo e ai tuoi #quid.

Partecipare è molto semplice: basta pubblicare su Instagram la foto, utilizzare l’hashatag #quid, inserire il nome della zona in cui è scattata la foto e utilizzare fantasia e originalità!… Cultura, arte, storia, natura, cibo, posti, eventi, gente: mille modi per raccontare l’Italia con le vostre foto scattate durante un evento particolare, in un luogo poco conosciuto, davanti a uno spettacolo della natura o un bel piatto tipico.

Quidda con CicerOOs:

http://blog.ciceroos.it/2013/02/12/fotografa-e-instagramma-i-quid-del-bel-paese-con-ciceroos/

Che aspetti? Flash, click, #quid, via!

_____

Giusto qualche dato:

-20.000 località italiane

-2,5 milioni di recensioni analizzate

-oltre 30 siti aggregati (es. TripAdvisor, viaMichelin, Lonely Planet, Foursquare, Wikipedia, ecc)

-milioni di #quid

-oltre che in versione desktop è anche disponibile per android e iOS

_____

Consigli al ristoratore:

Puoi sfruttare a tuo vantaggio CicerOOs, per ottenere maggiore visibilità. Come fare? Sii presente sul web (sito web, social network, portali di recensioni), e invoglia i tuoi clienti a lasciare un feedback sul tuo locale nei vari portali di recensioni (Trip Advisor, 2 spaghi, Foursquare, ecc.). Ovviamente per farti scalare le prime posizioni devono essere feedback positivi, per cui rimboccati le maniche e datti da fare perché la concorrenza è agguerrita. Poi se hai bisogno d’aiuto sai a chi rivolgerti ;)

Aspetto i tuoi commenti. Intanto, se ti è piaciuto, condividi il post con i tuoi amici ;)

The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

About the author: Vincenzo Fortuna

Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer.
Mangio esperienze, racconto emozioni.
Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Dimmi la tua ;)