Cheesecake con zucchine, pomodori secchi e mandorle

La prima ricetta di maggio. Bella e fresca, proprio come un suo fiore. Ma anche, e soprattutto, buona e facile. Se poi riesci anche ad organizzarti e a preparare tutti gli ingredienti prima d’iniziare risulterà anche abbastanza veloce.

E chi l’ha detto che la cheesecake è solo dolce? Oggi stravolgiamo un po’ i giochi e, infatti, te la propongo in versione salata. La cheesecake con zucchine, pomodori secchi e mandorle è #laricettadelvenerdi di questa settimana.

Ormai un must, in cucina, che può essere reinterpretato come più ti piace, nella forma e negli ingredienti e, perché no, nel colore ;) Zucchine, pomodori secchi e mandorle, una goduria per il palato. Un abbinamento che trovo molto buono (e non solo perché adoro le zucchine).

Basta! Ti lascio alla ricetta :D

Cheesecake salata con zucchine, pomodori secchi e mandorle

OCCASIONI D’USO:

Un buonissimo e insolito antipasto ideale per qualsiasi contesto. Da quello formale a quello informale, tra amici. Per un pranzo o cena al tavolo o anche per un aperitivo finger food (di dimensioni più piccole) all’impiedi.

Volendo, come ho fatto io, è possibile consumarlo come piatto unico. Nutrizionalmente parlando, infatti, è un piatto completo. Contiene tutto, carboidrati, proteine, fibre e grassi.

Cheesecake salata con zucchine, pomodori secchi e mandorle

INGREDIENTI:

Base

200 gr crackers grancereale; 130 gr burro; sale q.b.

Crema

270 gr formaggio spalmabile tipo philadelphia; 1 yogurt bianco magro; 200 ml panna da montare non zuccherata; 8 gr gelatina o colla di pesce; 230 gr zucchine; 40 gr pomodori secchi; 50 gr mandorle; menta fresca, sale, pepe nero e peperoncino q.b.

PREPARAZIONE:

Riduci in polvere i crackers, aggiungi il burro fuso e il sale. Sistema nel coppapasta, pirottino o tortiera e metti in freezer per almeno mezz’ora. Nel frattempo fai tostare le mandorle ridotte in granella. In un’altra padella, senza olio, metti le zucchine lavate e tagliate a dadini e falle scottare per bene. Aggiungi i pomodori secchi a pezzettini, la menta, un filo d’olio e le mandorle tostate. Fai insaporire per 2 minuti circa, aggiustando col sale, pepe nero e peperoncino. In una ciotola prepara la crema con il formaggio spalmabile, lo yogurt e la gelatina (ammollata in acqua fredda e poi sciolta in un po’ di latte tiepido). Aggiungi il composto di zucchine, pomodori secchi e mandorle e, infine, la panna montata, mescolando dal basso verso l’alto. Eventualmente aggiusta di sale. Versa tutto sopra la base di crackers e metti in frigo per almeno 2 ore.

SUGGERIMENTI:

La quantità di burro nella base dipende dai crackers usati (più o meno grassi).

Puoi sostituire il philadelphia con un altro formaggio spalmabile.

Puoi realizzarla in monoporzione o in una tortiera. La quantità indicata va bene per uno stampo da 22 cm (meglio se a cerniera).

Un piatto bello e fresco, proprio come un fiore di maggio. Buon ascolto con [Fiore di maggio – Fabio Concato] :D

*Grazie a Giuliana Franchi per la selezione musicale.

Aspetto i tuoi commenti. Se ti è piaciuto, condividi il post con i tuoi amici ;)

Buon Boccone e alla prossima ricetta!


The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

About the author: Vincenzo Fortuna

Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer.
Mangio esperienze, racconto emozioni.
Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Dimmi la tua ;)