Alla spesa ci pensa iDinner!

All’inizio di febbraio ti ho presentato 3wine, la startup che ogni mese seleziona per te 3 vini abbinandoli a piatti che ne esaltino il gusto. Questo mese ti faccio conoscere un’altra startup, iDinner.

Immagina lo scenario: più tempo da dedicare a se stessi e ai propri figli dopo una giornata lavorativa, senza rinunciare al gusto e all’importanza di una cena sana ed equilibrata, all’insegna di prodotti freschi. Da questa esigenza, e da un modello già consolidato in Svezia, nasce nel 2012 a Cagliari iDinner.

Perché andare a fare la spesa quando c’è qualcuno che pensa a cosa mangiare e  a cosa comprare, prepara una busta, e te la consegna pure, in tempo per la cena? Le motivazioni possono essere le più varie. Mancanza di tempo, nessun supermercato o bottega nelle vicinanze o semplicemente nessuna voglia di pensare a cosa cucinare, perché stressante, soprattutto se si vuole mangiare sano e variare il menu. Secondo un’indagine ISTAT, infatti, donne e uomini italiani sono quelli con meno tempo libero. In una società frenetica, iDinner si rivela, quindi, un’innovazione che potrebbe semplificare la vita a molti. E le testimonianze, di gente entusiasta, sul loro sito pare gli diano ragione. A loro dire, le ricette fornite, dettagliate e con ingredienti freschi, sono facili, veloci, squisite, e divertenti. E di questo ne sono molto contento (ormai non è una novità che io privilegi ricette facili, veloci e buone) :)

iDinner home

I quattro fondatori, una nutrizionista italiana, un’esperta di marketing svedese, un imprenditore sardo e un odontoiatra sardo, hanno unito le loro professionalità ed esperienze nella realizzazione di questo progetto. Questo fa si che le ricette suggerite siano studiate dal punto di vista nutrizionale e corredate dai consigli alimentari, per poter seguire quotidianamente un’alimentazione equilibrata. Ricca in termini di gusto e soddisfazione ma, allo stesso tempo, sana e rispettosa della nostra salute. Le ricette sono quattro: una a base di pesce, una a base di carne rossa, una di carne bianca e una di verdure.  Sono pensate e testate per famiglie con bambini, di facile realizzazione dal cuoco provetto al principiante. I prodotti sono freschi e acquistati secondo il principio della filiera corta da distributori locali.

Tutto inizia registrandosi su www.idinner.it. A questo punto sarà possibile acquistare, tramite email e successivo pagamento, la propria busta della spesa che conterrà gli ingredienti e le ricette di quattro cene per due o quattro persone, al rispettivo costo di 49,90 € oppure 69,90 €. La consegna a domicilio avviene ogni lunedì tra le ore 17:00 e le ore 20:00 e iDinner si preoccupa sempre di aggiornare tramite email i propri clienti circa il menù della settimana e la lista di prodotti base da tenere a casa.

iDinner dentro la busta

2 limiti. Uno è che il servizio iDinner non è attivo su tutta Italia. Attualmente la loro busta della spesa viene consegnata a Cagliari, Sassari, Milano e Torino per arrivare, a loro dire, molto presto, anche a Roma, Firenze, Pisa e Verona. L’altro è che l’acquisto è un po’ macchinoso. Non è possibile, almeno per il momento, acquistare direttamente online. Bisogna infatti inviare un’email, aspettare una risposta e, solo dopo conferma, provvedere al pagamento tramite bonifico o paypal.

Se vuoi saperne di più dai un’occhiata al sito idinner.it

Aspetto i tuoi commenti. Intanto, se ti è piaciuto, condividi il post con i tuoi amici ;)


The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

About the author: Vincenzo Fortuna

Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Dimmi la tua ;)