Cheesecake pops al limone

_

Ero lì, in cucina, tanto per cambiare, e avevo una gran voglia di cheesecake ma dovevo preparare #laricettadelvenerdi e te l’avevo già proposta qui. E si sa, quando vuoi dare un tono diverso a qualcosa di solito, provi a cambiargli forma :P Beh, sono venuti fuori questi fantastici cheesecake pops al limone. Che ne dici?

Però, la particolarità non sta solo nella loro forma. Questi cheesecake pops, infatti, hanno, al loro interno, il formaggio di capra. Un formaggio dal sapore particolare, per palati esigenti e decisi. Il limone, però, riesce a stemperare perfettamente il gusto molto forte e a restituire, in bocca, un piacevole equilibrio. Pur mantenendo la vocazione facile e veloce delle mie ricette, i cheesecake pops al limone ti faranno fare un’ottima figura. Da “Ma li hai fatti tu?” :D

Cheesecake pops al limone

OCCASIONI D’USO:

I cheesecake pops al limone sono ideali finger food per il buffet di un evento glam e di design. Ottimi anche a fine pasto come dessert per un pranzo o una cena informale.

INGREDIENTI: (12 bicchierini)

12 bicchierini; 75 gr biscotti digestive; 30 gr burro; 100 gr formaggio spalmabile di capra; 50 gr zucchero a velo; 65 gr yogurt magro bianco; 4 gr gelatina in fogli; succo di 1/2 limone; 75 ml panna da montare; 6 stecchini da 30 cm .

PREPARAZIONE:

Comincia preparando gli stecchi. Priva ogni stecchino della punta e poi dividilo in due parti.

Metti i biscotti in un robot e rendili farina. Mentre, fai fondere il burro e, poi, mischialo ai biscotti. Versa un po’ di questo composto per volta dentro ogni bicchierino (io ho usato quelli di plastica per il caffè). Pressa con un altro bicchierino e metti in frigo per quindici minuti.

Nel frattempo, metti la gelatina in ammollo nel succo di limone tiepido e, a parte, monta la panna.

In una ciotola, lavora il formaggio di capra con lo zucchero a velo. Una volta che il composto risulta ben amalgamato, incorpora lo yogurt, la gelatina completamente sciolta nel succo di limone (eventualmente riscaldala nel forno a microonde o in un pentolino sul fuoco) e, infine, la panna montata dal basso verso l’alto, fino ad ottenere una crema omogenea.

Versa il composto sopra la base di biscotti, inserisci lo stecco e fai riposare in freezer per almeno mezz’ora. Dopodiché toglili dal bicchierino (fidati, con un po’ di pazienza usciranno perfetti) e mettili in frigo.

SUGGERIMENTI:

Se non ti piace il sapore forte del formaggio di capra, sostituiscilo con del philadelphia o con della ricotta.

Sono buonissimi anche come semifreddo. Basta metterli in freezer.

_____

Con questa ricetta partecipo al Finger food contest “In un sol boccone“.

Peroni

_____

Aspetto i tuoi commenti! Intanto, se ti è piaciuto, mi faresti un grosso favore condividendo il post con i tuoi amici. Puoi farlo cliccando sui bottoni qui sotto o postando il link sui Social Network che usi di più ;)

Spero proprio che i cheesecake pops al limone ti piacciano. Buon boccone e alla prossima ricetta!


The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

8 comments to “Cheesecake pops al limone”

You can leave a reply or Trackback this post.

  1. SimoCuriosa - 17 aprile 2014 at 11:52 Reply

    complimenti sono bellissimi!
    proverò sicuramente ora che andiamo nella stagione calda…oddio si spera con il freddo di questi giorni.
    ma non credo userò il limone, non ci vado matta, e quest’estate avevo fatto qualcosa di simile ma con la panna cotta (gelata) con amerene.
    da provare ..con le fragole..che dici?
    se provo ti farò sapere
    a presto

    • Vincenzo Fortuna - 17 aprile 2014 at 15:01 Reply

      Grazie per i complimenti, fanno sempre piacere :) La cheesecake va benissimo con qualsiasi cosa. In questo caso ho usato il limone perché smorza il sapore del formaggio di capra ma anche le fragole andranno bene. Aspetto tue notizie ;)

  2. FornoStar - 13 aprile 2014 at 21:04 Reply

    Un’idea davvero originale, che non mi farò sfuggire per fare la mia “maiala effige”! ;)

  3. Paola - 5 aprile 2014 at 11:41 Reply

    Si, hai decisamente colto nel segno!Non solo ti ringrazio di cuore per aver partecipato anche con un finger dolce, ma ti faccio i miei più veri complimenti per quello che hai realizzato; lavorato come finger e bellissimo da vedere!Molto felice di averti incontrato, e felicissima di seguirti :)
    Grazie ancora!

    • Vincenzo Fortuna - 6 aprile 2014 at 16:30 Reply

      Grazie a te Paola, mi fa molto piacere che la ricetta ti sia piaciuta e anche tu, adesso, hai un fan in più ;)

Dimmi la tua ;)