Una domenica da Planeta per Cantine Aperte 2013

Una domenica diversa, una domenica in cantina, da Planeta :)

Ieri, alcune cantine, in tutta Italia, hanno aperto le proprie porte a curiosi e appassionati, all’insegna del “Vedi cosa bevi”. È questo il motto dell’evento Cantine Aperte, promosso dal Movimento Turismo del Vino e dalle aziende iscritte, che si svolge ogni anno l’ultima domenica di maggio e quest’anno arrivato alla 21a edizione.

Cantine aperte 2013 - Cantine Buonivini Planeta

Io ho fatto un salto a Noto alla Cantina Buonivini, una delle cinque cantine di Planeta. Le varietà coltivate in loco sono il Nero d’Avola e il Moscato Bianco che compongono rispettivamente i vini Santa Cecilia D.O.C. Noto e Passito di Noto D.O.C. Ciò che mi ha colpito immediatamente, appena arrivato, è stata l’atmosfera eco-friedly che si respira, in cui l’attività “industriale” si integra con il paesaggio, senza deturparlo. Un paesaggio fatto di vigneti, mandorleti e carrubbi, senza dimenticare le macchie di rosmarino e capperi.

Il percorso predisposto dalla Cantina Buonivini è diviso in 3 parti. La Cantina invisibile (perché parzialmente interrata), che pare essere l’unico caso in Sicilia, è stata pensata per non stravolgere il paesaggio. Qui avviene la vinificazione e il successivo affinamento per 14 mesi in barrique francesi. Le Case sparse, visibili risalendo verso il palmento, sono due piccole casette rurali, color amaranto, recuperate nell’architettura e nell’arredamento, dove è possibile soggiornare. Il Palmento, dove fino a qualche decennio fa avveniva la pigiatura dell’uva, oggi usato come winebar e wineshop, in cui poter degustare i vini e comprare i loro prodotti, olio e magliette e gadget vari compresi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Devo dire che ciò che mi ha lasciato un po’ così è stata la mancanza di una visita guidata. Certo, alla cantina invisibile c’era un loro esperto che rispondeva alle domande ma mi sarebbe piaciuto che qualcuno ci avesse accompagnato lungo questo percorso, raccontandoci la storia, il loro lavoro e magari qualche curiosità. Così mi è sembrata più una visita ad un museo.

Comunque, al Palmento si è concluso il percorso alla scoperta della cantina ed è iniziato quello enogastronomico. Proprio davanti, tra le case sparse e nel mezzo di un mercatino artigianale, infatti, sono stati serviti assaggi del territorio siracusano e modicano. Mi sono trovato di fronte ad un banchetto rustico con bruschette di pane con olio evo Planeta e origano, pomodorini pachino, il cui sapore non si poteva togliere dalla bocca (fatemi passare questa espressione siciliana), da quanto erano buoni, ancora bruschette con pomodorini pachino secchi, con capuliato di pomodori secchi, con fettina di limone, menta e acciuga, con patè di sarde e finocchietto, olive verdi e nere condite con la giardiniera e ancora pomodorini pachino a non finire. Tutto veniva portato senza sosta e, come se non fosse abbastanza, c’era anche un angolino di formaggi e scacce modicane. Ovviamente il tutto accompagnato dai buonissimi vini Planeta, in particolare io ho assaggiato il bianco, rosé e rosso La Segreta, e da musica suonata dal vivo dalla band “Deriva“. Seduto su un pallet verniciato con sopra un cuscino morbidissimo ho gustato e degustato le mie conquiste :D e ad un certo punto si è fatto vedere anche un furgoncino di granite e gelati, venuto per l’occasione.

Si è poi fatta l’ora di andare e il bilancio della giornata è stato sicuramente positivo. Continuerò a comprare i vini Planeta ma adesso con una maggiore consapevolezza su dove vengono prodotti. Queste visite funzionano e mi sono portato a casa pure un porta bicchiere, comodissimo quando non sai dove appoggiare il bicchiere o quando hai altro nelle mani ;)

Cantine aperte 2013 - Cantine Buonivini Planeta - Io

Dai un’occhiata al Calendario eventi per essere sempre aggiornato sugli eventi che hanno a che fare col food&drink, organizzati su tutto il territorio italiano.

Sai che mi fa piacere sapere cosa ne pensi, per cui aspetto i tuoi commenti. Intanto, se ti è piaciuto, condividi il post con i tuoi amici ;)

The following two tabs change content below.
Marketer, Writer, Food Stylist & Photographer. Mangio esperienze, racconto emozioni. Un vero #designlover che non sa dire di no alla buona tavola!

Ultimi post di Vincenzo Fortuna (vedi tutti)

3 comments to “Una domenica da Planeta per Cantine Aperte 2013”

You can leave a reply or Trackback this post.

  1. Salvo - 31 maggio 2013 at 13:45 Reply

    Ciao Vincenzo, grazie per i complimenti, abbiamo una pagina su facebook, il link è questo: https://www.facebook.com/pages/DERIVA-Rock-Band/260691700678685?ref=tn_tnmn
    metterò il link del tuo blog sulla nostra pagina. A presto.

  2. Salvo - 31 maggio 2013 at 08:54 Reply

    Ciao, la giornata è stata piacevolissima, hai descritto perfettamente l’atmosfera che si respirava. P.s: sono il batterista della band che ha suonato (i “Deriva”) e dal nostro punto di vista è stato molto positivo il feedback ricevuto dalla gente che si è divertita a ballare spensieratamente. Complimenti per il tuo Blog. Salvo.

    • Vincenzo Fortuna - 31 maggio 2013 at 09:23 Reply

      Ciao Salvo, grazie :) Effettivamente siete stati molto bravi, un sottofondo piacevolissimo, ma sinceramente non avevo fatto caso al vostro nome, scusa :P Ora aggiorno il post col nome della band e se avete un sito o una pagina su facebook mandami il link che inserisco anche quello. A presto ;)

Dimmi la tua ;)